Docenti: partire col piede giusto verso una “nuova normalità”.

Mi rivolgo a te, Insegnante, che tra qualche settimana dovrai riprendere il tuo lavoro nella scuola, coi tuoi colleghi e i tuoi alunni.

In questi mesi estivi hai certamente sperato in un ritorno caratterizzato da una certa normalità, ma la condizione sanitaria del nostro paese causata dal Covid 19 ha evidenziato che dovremo ancora adottare misure ed abitudini un po’ diverse e perciò dobbiamo essere pronti ad una “nuova normalità”.

Per adeguarci a questo l’unico modo è organizzarsi preventivamente, pianificare. Dalla mia prospettiva di Professional organizer segue qualche consiglio che certamente potrà esserti di aiuto perché le tue abilità organizzative siano potenziate al massimo e ti portino ad affrontare una quotidianità il più possibile serena.

SE HAI CHIUSO BENE, RIAPRIRAI MEGLIO

Significa che se a Giugno hai chiuso tutti i cerchi che avevi aperto nello scorso anno scolastico, ora hai tutto pronto per una riapertura efficace e produttiva. Se hai archiviato bene tutta la documentazione utilizzata, se hai nominato bene le cartelle e i file contenuti in esse, se hai sistemato ordinatamente libri e sussidi vari eliminando ciò che non serve più… ora ciò che ti è necessario lo trovi pronto per iniziare a progettare il nuovo anno. Spero tanto tu lo abbia fatto, altrimenti devi farlo ora, prima di iniziare a pianificare.

PIANIFICARE: LO SGUARDO FINO ALL’ORIZZONTE

Significa che devi avere una idea generale di ciò che vorrai realizzare nel nuovo anno scolastico. Dove vuoi portare i tuoi alunni, quali obiettivi ti poni a lungo termine (cioè fino a giugno 2022). Un po’ come vedere su google maps la strada che devi percorrere per un viaggio fino a destinazione: capire quanti km ci sono da fare, quanto tempo dovrai impiegare e dov’è precisamente la meta. Solo con una visione generale potrai poi entrare nei dettagli.

DIVIDERE IN PARTI 3×3

Significa che è buona norma spezzettare l’obiettivo. Ci sono circa 9 mesi di scuola, vale la pena dividerli in 3 parti da 3 mesi ciascuna. In questo modo puoi entrare meglio nei dettagli della programmazione punto per punto. Puoi preparare ogni passo con molta cura, puoi gestire meglio le tue risorse di energia mentale e di controllo emotivo. Avere tempi di realizzazione più brevi aiuta a tenere alta la motivazione perché si intravede la tappa vicina e la fatica spaventa di meno.

VERIFICA STEP BY STEP

Significa che il punto precedente ti consente anche di verificare ciascun periodo. Una verifica del lavoro fatto, degli obiettivi, delle risorse impiegate e non da ultimo dei risultati. È molto importante verificare step by step, consente di scegliere come proseguire, valutare se c’è necessità di soffermarsi su qualcosa o se invece è meglio andare più spediti nel prossimo step. Insomma ti permette di valutare come procedere alla giusta velocità, quella adatta ai tuoi alunni.

PENSA A STRADE ALTERNATIVE, SONO I TUOI ASSI NELLA MANICA

Significa pensare e progettare qualcosa di alternativo al tuo programma. Lo scorso anno scolastico ci ha costretto a repentini cambi di routine; fai tesoro dell’esperienza e non farti trovare impreparato/a. Magari non ce ne sarà bisogno, ma meglio non farsi cogliere di sorpresa, inoltre questo ti renderà molto apprezzato agli occhi dei tuoi alunni che vedranno in te un esempio di come si reagisce ai cambiamenti.

GLI STRUMENTI PER IL LAVORO

Significa verificare di quale materiale hai necessità per lavorare bene: cancelleria, quaderni, blocchi appunti, chiavette USB, elenco dei link utili, nuovi libri di testo, libri da cui prendere eventuali arricchimenti alla tua disciplina, ecc… insomma tutto ciò che può servirti in termini di oggetti e materiali didattici. Una volta che hai pianificato fai gli acquisti necessari, essenziali, questo ti consentirà di non perdere tempo durante l’anno a comprare o cercare cose che ti servono, magari il giorno prima della lezione che devi tenere e con tutta la quotidianità che ti appesantisce. Credimi, fa la differenza sul tempo e sullo stress!

TIENI TRACCIA PER IL FUTURO

Significa infine non sprecare nulla, registrare tutto ciò che fai e magari arricchirlo con osservazioni, ti sarà molto utile in futuro per fare le scelte giuste e non ripetere gli errori.

Spero di averti dato spunti utili, ti auguro un buon anno scolastico nella “nuova normalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open 7 days INFO
Our Young Pre classroom is for ages. This age group is working
BELL SCHEDULE
Professional organizer per l'educazione e la scuola
2024-01-27T11:04:49+00:00
Feedback fine percorso Simone G. 17 anni Professional organizer per l'educazione e la scuola 2024-01-27T11:04:49+00:00 https://www.kidspo.it/testimonials/feedback-fine-percorso-simone-g-17-anni/
Sono contenta perché finalmente riesco ad occupare meglio il mio tempo e rendo molto di più nello studio. Non mi...
Professional organizer per l'educazione e la scuola
2023-03-26T17:45:46+00:00
Sono contenta perché finalmente riesco ad occupare meglio il mio tempo e rendo molto di più nello studio. Non mi sento più stressata, ma sono tranquilla che riuscirò a fare tutto. Laura F. 17 anni Professional organizer per l'educazione e la scuola 2023-03-26T17:45:46+00:00 Sono contenta 
I Progetti di abilità organizzative che hanno fatto i tuoi figli a scuola, ti servono come strumento per aiutare un...
Professional organizer per l'educazione e la scuola
2023-03-26T17:47:17+00:00
I Progetti di abilità organizzative che hanno fatto i tuoi figli a scuola, ti servono come strumento per aiutare un alunno in difficoltà nel gestire i compiti a casa. Bellissimo! Grazie Emanuela! Emilia O. Insegnante di Scuola Primaria e genitore Professional organizer per l'educazione e 
Che bella scoperta Emanuela, averti conosciuto! Vedo ora mia figlia serena e decisa a prendere in mano i suoi impegni,...
Professional organizer per l'educazione e la scuola
2023-03-26T17:49:54+00:00
Che bella scoperta Emanuela, averti conosciuto! Vedo ora mia figlia serena e decisa a prendere in mano i suoi impegni, svolgerli in tempi ragionevoli e godersi il tempo libero per lo sport e le amiche. Lucia D. mamma di Agata 15 anni Professional organizer per 
Può un’App risolvere il problema dei compiti a casa? Nasce qualcosa di nuovo dalla mia presenza in classe!
Professional organizer per l'educazione e la scuola
2023-03-26T17:51:28+00:00
Può un’App risolvere il problema dei compiti a casa? Nasce qualcosa di nuovo dalla mia presenza in classe! Professional organizer per l'educazione e la scuola 2023-03-26T17:51:28+00:00 Può un’App risolvere il problema dei compiti a casa? Nasce qualcosa di nuovo dalla mia presenza in classe! https://www.kidspo.it/testimonials/1255/
0
Professional organizer per l'educazione e la scuola